KALZENERE.com

Kalzenere - Contact

Error
  • XML Parsing Error at 4:37. Error 9: Invalid character

Decalogo

Written by 
Rate this item
(0 votes)
More in this category:

L’immagine Kalzenere:

 

1. Dev’essere espressione di un gusto né A né B, autocomburente, che disorienta, inebria e avvilisce insieme e si muta, suo malgrado, in una cosa paradossale. 

 

2. Contraddicendo Freud, si pone “al di qua del principio di piacere”.

 

3. Deve mostrare l’impuro (o il purissimo) senza il tema della ridefinizione (assurda) del senso, dando luogo semmai a uno scompiglio senza sosta dei “valori” parassitari in essa condensati.

 

4. A volte il piacere effettivo dello sperpero spirituale ne è la sua ragion d’essere, affiancato a un “indecidibile” disagio, se possibile crescente e continuo nel ricordo di essa immagine.

 

5. Citando Sergej Ėjzenštejn , “la sua rappresentazione è nell’inquadratura”. 

 

6. Tenuto conto che, la società di massa non ha prodotto soltanto l’immondizia per i clienti, ma anche i clienti stessi e le opere che la giustificano e la comprendono, dev’essere temeraria nel riciclaggio di materiali allo scopo design-ati e contenere almeno due dettagli che provochino qualche sbandamento di valori. L’immondizia è mediatica: se sostanziale, lo è di riflesso.

 

7. Non dev’essere mai necessaria e/o grottesca con un’aggiunta in più e di troppo.

 

8. I motivi che ne garantiscono la fusione tra orrore e fascino non devono/non dovrebbero apparire immediatamente riconoscibili e/o identificabili.

 

9. Omaggiando Roland Barthes, deve consentire la possibilità di vedere in quale punto “la variazione del significante comporta quella del significato”.

 

10. Deve riproporre il vecchio interrogativo di come confinare oggi “l’immagine del disastro” e provare, sempre con una dimostrazione a contrario, che essa è “ciò che è inutile dire”.